Home > mooc > Intriganti feed

Intriganti feed

Con Cantieri, il prof. insiste con questi illustri sconosciuti: i feed. Come bava di lumache, tutti i post e i commenti lasciano una scia che i feed raccolgono. I fila opml non sono certo da meno…mi ascolto il video   ben due volte…quei maledetti rss: ebbene sì, ne ebbi una pessima impressione appena “scapparono” fuori: il mio vecchio sito in puro html non ne aveva e tentai ripetutamente di creare dei feed che  implementassero automaticamente una sezione della homepage, ma non ci fu verso. Quel maledetto Pipes non voleva darmi l’rss giusto: chissà che combinavo di sbagliato? Sono passati degli anni e per fortuna gli rss ora sono generati automaticamente da tutte le piattaforme: joomla , moodle, fino a wordpress e tutti gli altri “luoghi” che “regalano” o no spazio gratis. Adesso basta un copia-incolla del link rss ed è fatta! E va bene, vado anche io a mettere i nuovi feed in Bloglines (non ho voluto scaricare RssOwl, perché preferisco le webapplication)…

Prima però gioco un po’ con GooglePlus: ci vado sempre poco, quasi mai, ma Maria Grazia ha aperto una comunity, eMooc Cafè: mi ha riconosciuto dal mio avatar…Invito a mia volta qualche collega che so si trova nel corso. Questo è più impegnativo di quello che sto seguendo in piattaforma moodle: quello me lo “mangio” e lo uso come un bellisimo reposity di risorse già belle e pronte, ma Andreas, mi fa faticare…

nomail

Non si entra…se non si ha una email comprovata! La mia è nicomarti@anche.no: bella, vero?

nonaff

I timorosi…escano prima…Come dire:-lasciate ogni speranza, voi che entrate…

 

eMooc Cafè

eMooc Cafè

 

Categorie:mooc Tag:
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
 

Comments links could be nofollow free.